Dal Bianchi Dealers Day 2019 la nuova Bianchi Oltre XR4 Disc

Dal Bianchi Dealers Day 2019 la nuova Bianchi Oltre XR4 Disc

Bianchi Oltre XR4 Disc – Cari lettori, siamo da poco tornati dall’attesissimo Bianchi Dealers Day 2019 tenutosi ad Alzano Lombardo. Non vi nascondiamo che c’era grande attesa da parte nostra perché diversi “rumors” ci avevano anticipato grosse novità per la casa celeste.

Aspettative decisamente appagate, in quanto a Treviglio ormai da diversi anni non si limitano a produrre biciclette, bensì creano vere e proprie innovazioni per il settore delle due ruote a pedali.

La più celebre e importante creazione riguardante la fibra di carbonio è in circolazione da diversi anni: il Countervail è stato il primo passo verso una rapida ascesa che vede ormai Bianchi tra le prime 5 produttrici di bici muscolari al mondo.

La Oltre XR4 DISC in una parola: Maestosa

La Oltre XR4, fresca vincitrice di due tappe al Tour de France in corso, era la bicicletta stradale che più solleticava la nostra curiosità. Tranquilli non siamo impazziti, lo sappiamo che è in circolazione da quasi 2 anni. La versione DISC però si è fatta attendere e finalmente abbiamo potuto ammirarla da vicino (e anche toccarla). Un aggettivo per descriverla? Maestosa.

Che sia una delle biciclette più belle al mondo è dato di fatto, ma con la versione freno a disco Bianchi ha fatto un ulteriore balzo in avanti.

 

Una volta indossati gli occhiali da sole per l’eccessivo bagliore che il celeste CK16 lucido emetteva (ironia, ndr), la prima cosa che ha catturato la nostra attenzione era la totale assenza di guaine e cavi, senza opinabili sportellini, alette a scomparsa, scatole o qualsiasi altra cosa che può dare noia nel tempo. Come è stato possibile questo?

Bianchi Oltre XR4: assenza totale di guaine e cavi per una linea pulita e non solo …

Il grosso lavoro degli Ingegneri celesti è infatti all’interno del telaio: il passaggio cavi e guaine è completamente integrato al telaio su dedicate canalette, per la gioia di meccanici e ciclisti fai-da-te. Non più guaine idrauliche che impazzano all’interno dei tubi del telaio, o cavi allacciati a sonde guida per attraversare le oscurità misteriose dei foderi bassi. Ad ogni entrata corrisponde una uscita.

Nessun aumento di peso per il telaio

Un sogno che non comporta nemmeno aumenti di peso, il telaio infatti ferma la bilancia a 900g in taglia 53cm, un peso molto contenuto per un telaio a tutti gli effetti AERO. Eccezionale, no?

L’obiettivo è raggiunto anche grazie al manubrio integrato VISION 5D ACR, ormai estensione naturale della serie XR4

 

 

 

Un telaio riprogettato per la versione DISC, che ora permette l’utilizzo di pneumatici di sezione massima 32mm. Nuova scatola sterzo e perni passanti 12mm anteriore e posteriore, pinze freno Flat mount e compatibilità con rotori disco da 140 e 160mm, compatibilità con sistemi DI2 ed EPS.

A Settembre 2019 potrete trovarla nel nostro store

Sarà disponibile da Settembre 2019 per coloro che la ordineranno in tempo, con allestimenti Shimano Ultegra Di2, Dura Ace, Dura Ace Di2, Campagnolo Super Record

Questa è la nuova fuoriserie di Bianchi, che rende la XR4 ora una bicicletta adatta a tutti i terreni e condizioni, dalla grande esplosività e comfort, ed ora anche dalla grande potenza frenante.